RIFERIMENTI AMMINISTRATIVI

Con il Decreto del Presidente n.74 del 04/11/2019 è stato approvato e dichiarato esecutivo il ruolo per la riscossione dei contributi dell'esercizio 2019, relativo all'intero perimetro contributivo del comprensorio 3 Medio Valdarno, validando i coefficienti di ripartizione derivanti dall'applicazione del riparto della contribuenza dell'anno 2019, approvato con Decreto del Presidente n.64 del 16/09/2019. I decreti sono scaricabili dall'archivio atti.

Ai sensi dell'art. 37, c. 3, della L.R. 79/2012, per il calcolo dei contributi relativi agli anni 2015 e precedenti, iscritti nel ruolo dell’esercizio 2019, sono stati applicati gli atti approvati dai precedenti enti gestori della bonifica, competenti sui comprensori accorpati a formare il Comprensorio di Bonifica n. 3.

Il Piano di Classifica applicato per la determinazione dell’indice di contribuenza, contenente anche la delimitazione del Perimetro di Contribuenza ed avente efficacia dal 1° gennaio 2016, è stato approvato con la DGRT n.1293 del 12/12/16, pubblicata sul B.U.R.T. n.51 del 21/12/16, parte seconda.

 

RISCOSSIONE

A partire dalla fine del mese di novembre 2019 sono in corso di recapito gli avvisi di pagamento per il versamento dei contributi relativi all’esercizio 2019.

La scadenza indicata sugli avvisi di pagamento è il 16 gennaio 2020.

Si fa presente che a causa di disguidi e ritardi, non imputabili al Consorzio, nella stampa e postalizzazione di detti avvisi, la nuova scadenza per il pagamento è fissata al 17 febbraio 2020.Per quanti avessero necessità di richiedere chiarimenti o rettifiche, al fine di poter ottenere la necessaria risposta in tempo utile per il pagamento, decorsa tale scadenza sono previsti ulteriori 60 giorni per poter effettuare liberamente il versamento del contributo dovuto.
Oltre tale periodo si prega di verificare il permanere della validità del bollettino allegato all’avviso di pagamento, contattando il Consorzio di Bonifica.

Versamenti tardivi non autorizzati espressamente da questo Ente non saranno accettati.

Per la riscossione degli importi che risulteranno non versati nei tempi previsti, verrà successivamente inviata una cartella di pagamento, senza l’aggiunta di ulteriori con oneri ad eccezione dei diritti di notifica e degli oneri di riscossione dovuti al competente Agente della Riscossione.

Modalità di versamento dei contributi richiesti mediante avviso di pagamento:

  • POSTE ITALIANE: presso qualsiasi ufficio di POSTE ITALIANE utilizzando ESCLUSIVAMENTE il bollettino premarcato allegato al presente avviso (o in caso di pagamento telematico utilizzando i dati in esso riportati), con pagamento della commissione prevista (ridotta per gli ultrasettantenni). In caso di smarrimento del bollettino è possibile richiederne copia al Consorzio.
  • TABACCAI: se aderenti al servizio T-PAY con pagamento della commissione prevista;
  • ON-LINE:
    • per i correntisti postali: tramite BancoPostaOnLine (servizio "Paga Bollettino" - selezionare Bollettino "896");
    • per i non correntisti: accedendo al sito www.poste.it (previa registrazione) con possibilità di addebito su Carta di Credito VISA e MasterCard o Carta PostePay (servizio "Paga Bollettino" - selezionare Bollettino Premarcato "896");
  • BONIFICO BANCARIO (con pagamento della commissione se prevista): facendo particolare attenzione a riportare con precisione i dati riportati sull'avviso, ovvero:
    - INTESTAZIONE
    - IBAN (oppure BIC/SWIFT per bonifici dall’estero)
    - CAUSALE (indicata singolarmente su ciascun avviso di pagamento)
    N.B. - Versamenti eseguiti con causale difforme da quanto indicato potrebbero non essere correttamente rendicontati dal sistema