L'assemblea è l'organo di indirizzo delle politiche gestionali del consorzio.

COMPETENZE:

Spetta all'assemblea:

  1. approvare lo statuto e le relative modifiche ai sensi dell'articolo 12, comma 3 della l.r. 79/2012;
  2. eleggere, tra i membri eletti di cui all'articolo 14, comma 4, lettera a) della l.r. 79/2012, - a scrutinio palese e a maggioranza assoluta - il Presidente e il vicepresidente ed eleggere, tra i membri di cui all'articolo 14, comma 4, lettera a), b), c), d) della l.r. 79/2012 - a scrutinio palese e a maggioranza assoluta- l'altro membro dell'ufficio di presidenza;
  3. adottare il piano di classifica, nonché il perimetro di contribuenza;
  4. adottare ed approvare i bilanci dell'ente;
  5. adottare e approvare la proposta di piano delle attività di bonifica;
  6. deliberare la partecipazione ad associazioni od enti che, comunque, siano di interesse del consorzio;
  7. deliberare sui criteri per il rilascio di autorizzazioni e concessioni temporanee;
  8. decidere sulle opposizioni proposte avverso le proprie deliberazioni;
  9. determinare la misura massima dell'indennità di carica del Presidente e del gettone di presenza dell'ufficio di presidenza ai sensi di quanto stabilito dall'articolo 17 della l.r. 79/2012;
  10. pronunciarsi sugli argomenti sottoposti al suo esame dal Presidente;
  11. vigilare sull'attività del Presidente;
  12. approvare, a maggioranza assoluta, un regolamento di organizzazione dei lavori dell'assemblea stessa e il piano di organizzazione variabile di cui all'articolo 40;
  13. approvare un regolamento che, nel limite e nella tipologia stabilita per i dirigenti regionali, disciplina le modalità di rimborso delle spese di cui all'articolo 14 comma 12 della l.r. 79/2012 spettanti ai membri dell'assemblea;
  14. approvare il programma triennale e l'elenco annuale dei lavori pubblici;
  15. deliberare sugli acquisti e le alienazioni di beni immobili su proposta del Presidente;
  16. deliberare la decadenza dalla carica di Presidente e Vicepresidente, nonché degli altri membri degli organi consortili qualora ricorrano o sopravvengano cause di ineleggibilità e incompatibilità previste dalla normativa vigente e dallo statuto;
  17. deliberare, previo parere del revisore dei conti, l'assunzione dei mutui per spese di investimento garantiti da delegazioni sui contributi consortili. Nel caso di mutui di importo superiore a euro 300.000,00, da assumere solo in casi eccezionali, deve essere acquisito preventivamente, oltre al parere del revisore dei conti, il parere vincolante della Giunta regionale. Il parere del revisore dei conti prevede la verifica di compatibilità con i mutui già in essere;
  18. approvare, allo scadere del proprio mandato, la relazione tecnico economica e finanziaria sull'attività svolta, predisposta dal Presidente, da pubblicare sul sito istituzionale del consorzio e nell'albo pretorio dei comuni ricadenti nel comprensorio consortile almeno trenta giorni prima di quello fissato per la convocazione del corpo elettorale;
  19. esprimere parere sulla nomina del direttore;
  20. deliberare la sede consortile all'interno del comprensorio;
  21. inviare una volta l'anno al Consiglio e alla Giunta regionale una relazione sull'esito dell'attività svolta e sui risultati raggiunti;
  22. approvare ogni altro regolamento necessario per il funzionamento del consorzio.

L'Assemblea è composta da:

  • 15 membri eletti in rappresentanza dei consorziati;
  • 12 sindaci di Comuni, nominati dal Consiglio delle autonome locali, in rappresentanza dei comuni il cui territorio ricade, anche parzialmente, nell'ambito del Consorzio, di cui almeno due sindaci dei comuni montani;
  • 1 membro in rappresentanza della Regione nominato dal Consiglio regionale.

COMPOSIZIONE ATTUALE:

Andreotti Andrea

eletto in prima sezione

Borgioli Adriano

eletto in terza sezione

Bottino Marco

eletto in prima sezione

Desideri Valerio

eletto in seconda sezione

Fantini Maurizio

eletto in terza sezione

Ferroni Simone

eletto in terza sezione

Franchini Ottavio

eletto in terza sezione

Guiducci Carlo

eletto in seconda sezione

Paolieri Antonio

eletto in seconda sezione

Pratesi Edoardo

eletto in prima sezione

Prati Giorgio

eletto in terza sezione

Sacconi Antonio

eletto in seconda sezione

Simonetti Angiolo

eletto in seconda sezione

Striano Vincenzo

eletto in prima sezione

Tinarelli Eleonora

eletta in prima sezione

Sindaco Comune di Borgo San Lorenzo       

nominato con delibera 1/2019 CAL

Sindaco Comune Sesto Fiorentino

nominato con delibera 1/2019 CAL

Sindaco Comune di Firenze

nominato con delibera 1/2019 CAL

Sindaco Comune di Londa

nominato con delibera 1/2019 CAL

Sindaco Comune di Pistoia

nominato con delibera 1/2019 CAL

Sindaco Comune di Prato

nominato con delibera 1/2019 CAL

Sindaco Comune di Quarrata

nominato con delibera 1/2019 CAL

Sindaco Comune di Empoli

nominato con delibera 1/2019 CAL

Sindaco Comune di Greve in Chianti

nominato con delibera 1/2019 CAL

Sindaco Comune Vernio

nominato con delibera 1/2019 CAL

Sindaco Comune Scandicci

nominato con delibera 1/2019 CAL

Sindaco Comune Poggibonsi

nominato con delibera 1/2019 CAL

Regione Toscana Guiducci Giuliano

nominato con deliberazione del
Consiglio Regionale 23 luglio 2019 n. 51

 

MANDATO 2014 - 2019

COMPOSIZIONE INIZIALE:

Ai sensi dell'art. 14 della L.R. 79 del 27.12.2012, per il Consorzio di Bonifica n. 3 "Medio Valdarno" l'assemblea è composta:

a) da quindici membri eletti dai consorziati al loro interno;
b) da un membro in rappresentanza della Regione nominato dal Consiglio regionale;
c) da tre presidenti di provincia nominati dal Consiglio delle autonome locali, in rappresentanza delle province il cui territorio ricade, anche parzialmente, nell'ambito del consorzio;
d) da sette sindaci, nominati dal Consiglio delle autonome locali, in rappresentanza dei comuni il cui territorio ricade, anche parzialmente, nell'ambito del Consorzio, di cui almeno due sindaci dei comuni montani di cui all'allegato B della l.r. 68/2011.

In base ai risultati elettorali proclamati con pdf Decreto del Commissario n. 29 del 16 dicembre 2013 (81 KB) , i membri elettivi dell'assemblea del costituendo Consorzio di bonifica n. 3 "Medio Valdarno" risultavano essere:

  • BECATTELLI SILVANO nato a Poggibonsi (SI) il 21/08/1947
  • BORGIOLI ADRIANO nato a Borgo San Lorenzo (FI) il 26/06/1947
  • BOTTINO MARCO nato a Firenze 28/03/1961
  • CAMMELLI EMANUELE nato a FIRENZE il 18/04/1963 Legale Rappresentante della Società Cooperativa Agricola di Legnaia con sede in Firenze (FI)
  • CAPANNI STEFANIA nata a PELAGO (FI) il 01/03/1959
  • CAREGNATO FABIO nato a Pistoia il 22/11/1964
  • CIANI MARCO nato a Vernio (PO) il 05/07/1960
  • DESIDERI VALERIO nato a Castelfiorentino (FI) il 26/08/1955
  • FANTINI MAURIZIO nato a Firenze il 18/02/1964
  • GIUSTI FRANCO nato a Prato il 28/01/1968
  • GUIDUCCI CARLO nato a Firenze il 26/10/1987
  • GUIDUCCI GIULIANO nato a Pistoia il 29/07/1949
  • MANETTI BONACCORSO nato a FIRENZE il 11/02/1974 Legale Rappresentante di Giusto Manetti Battiloro Spa con sede in Campi Bisenzio (FI)
  • TESI TULLIO nato a Pistoia il 28/01/1941 Legale Rappresentante della Societa' Agricola Tesi Tullio Società' Semplice con sede in Pistoia (PT)
  • ZANOBONI PIERO nato a Certaldo (FI) il 06/05/1956

Ai sensi dell'art. 14, c. 4, lett. c) e d), L.R.79/2012, il Consiglio delle Autonomie Locali, con la pdf deliberazione n. 1/NOMINE del 09 gennaio 2014 (44 KB) , ha provveduto alla nomina dei rappresentanti degli EE.LL. in seno all'Assemblea consortile.

In rappresentanza dei Comuni:

  • BERTINELLI SAMUELE - Sindaco del Comune di Pistoia
  • BETTARINI GIOVANNI - Sindaco del Comune di Borgo San Lorenzo (FI) (*)
  • BIAGIOLI ALESSIO - Sindaco del Comune di Calenzano (FI)
  • CENNI ROBERTO - Sindaco del Comune di Prato (*)
  • MAZZANTI MARCO - Sindaco del Comune di Quarrata (PT)
  • MURRAS ALEANDRO - Sindaco del Comune di Londa (FI)
  • RENZI MATTEO - Sindaco del Comune di Firenze (*)

In rappresentanza delle Province:

  • BARDUCCI ANDREA - Presidente della Provincia di Firenze (*)
  • BEZZINI SIMONE - Presidente della Provincia di Siena (*)
  • GESTRI LAMBERTO - Presidente della Provincia di Prato (*)

Ai sensi dell'art. 14, c. 4, lett. b), L.R.79/2012, il Consiglio regionale, con pdf deliberazione n. 5 del 29 gennaio 2014 (46 KB) , ha nominato quale rappresentante della Regione in seno all'Assemblea consortile:

  • GAMBERI STEFANO

La prima assemblea si è svolta il giorno 26 febbraio 2014.

Nel corso della prima seduta l'assemblea consortile, ai sensi dell'art. 3 dello Statuto provvisorio:
a) elegge tra i propri membri i componenti dell'ufficio di presidenza;
b) prende atto degli esiti della ricognizione della situazione patrimoniale, economica e finanziaria svolta dai commissari di cui alla l.r. 47/2010 e dai Presidenti delle unioni di comuni di cui all'articolo 53 della l.r. 34/94, ai sensi dell'articolo 35 della l.r.79/2012.

Dopo la prima convocazione, le funzioni dell'assemblea consortile sono dettate dall'art. 15 della L.R. 79 del 27.12.2012:
a) approvazione dello statuto del consorzio;
b) adozione del piano di classifica;
c) adozione e all'approvazione della proposta del piano delle attività di bonifica;
d) adozione e all'approvazione dei bilanci dell'ente;
e) approvazione dei regolamenti interni di organizzazione e funzionamento dell'ente;
f) vigilanza sull'attività del presidente del consorzio.

(*) NOTA: In conseguenza delle ultimi elezioni amministrative e dei mutati assetti istituzionali degli Enti Locali, talune rappresentanze sono al momento oggetto di verifica e sostituzione.