ATTENZIONE: nessuno di questi conti dovrà essere utilizzato per il pagamento di importi iscritti su cartelle di pagamento notificate da Agenzia delle Entrate-Riscossione. Le cartelle devono essere pagate sul conto di Agenzia delle Entrate-Riscossione con i tempi e le modalità, tradizionali e telematiche, indicati sulla cartella stessa.
Gli eventuali versamenti di importi richiesti con cartelle di pagamento, effettuati direttamente sui conti correnti del Consorzio di bonifica di seguito indicati, non sono validi, di conseguenza non estinguono il debito verso Agenzia delle Entrate Riscossione e non interrompono i termini per la maturazione di more e interessi che decorrono dalla data di notifica della cartella di pagamento.

 

CONTO CORRENTE PRESSO LA TESORERIA - UNIPOL BANCA Spa - Filiale 80 - Borgo La Croce, 65/R - Firenze

IBAN
Numero di conto
Denominazione
Quando utilizzarlo...
IT 61 D 03127 02809 000012000002 000012000002 CONSORZIO DI BONIFICA 3 MEDIO VALDARNO Tutti i tipi di pagamento, salvo non sia indicata una diversa modalità in avvisi o comunicazioni

 

CONTO CORRENTE POSTALE
Per il pagamento degli avvisi di pagamento emessi dal Consorzio di bonifica 3 Medio Valdarno.

IBAN
Numero di conto
Denominazione
Quando utilizzarlo...
IT 25 Z 07601 13800 000097875736 97875736 CONSORZIO DI BONIFICA 3 MEDIO VALDARNO  Avvisi di pagamento contributi consortili
Per bonifici dall'estero: BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX

 

INDICAZIONI GENERALI

E' sempre necessario indicare in modo chiaro la causale del pagamento ed effettuare il versamento sul conto corrente indicato nella richiesta di pagamento.

In tutti i casi in cui il contribuente riceva una richiesta di pagamento da parte del consorzio, è necessario attenersi alle modalità di pagamento e di dettaglio della causale indicate nella comunicazione stessa.

Nel caso di pagamenti per i quali vengono resi disponibili dei bollettini di conto corrente postale precompilati (mod. 896), se il contribuente decide di effettuare il bonifico dovrà essere utilizzato l'IBAN del corrispondente conto corrente postale, avendo cura di riportare la causale indicata singolarmente in ciascun avviso di pagamento.